DIDATTICA

Viene svolta una ginnastica introduttiva completa, che inizia on esercizi di riscaldamento generale e coordinazione motoria variata. Prosegue con esercizi di potenziamento dei principali gruppi motori (braccia, gambe, addominali, dorsali), e termina con esercizi di defaticamento e allungamento muscolare (stretching). Si ha cura di introdurre frequentemente esercizi ginnici variabili in modo da consentire una formazione fisica completa e una coordinazione motoria complessa. Per tali motivi il karate è idoneo per la pratica di chiunque voglia svolgere attività agonistica; di uomini, donne e bambini che desiderano una pratica divertente di mantenimento e anche di recupero funzionale; di anziani che desiderano svolgere attività di mantenimento; è particolarmente idoneo per la prevenzione di vizi di portamento e per la correzione di problemi scheletrici lievi fra cui scoliosi, lordosi, scifosi della spina dorsale, piede valgo e prono con ricadute sui ginocchi.

Un momento di passaggio fra la semplice ginnastica sportiva e l’arte marziale è costituito dallo studio della respirazione, e dalla sua applicazione in ogni movimento sia ginnico sia propriamente marziale. Tutte le discipline orientali danno grande importanza al legame fra respiro, movimento e salute del corpo, anche il karate considera questo elemento basilare.

Dopo la ginnastica si entra nella parte tecnica specifica del karate, con apprendimento e pratica delle tecniche base di parata e attacco (Kihon). Le tecniche apprese vengono applicate in esercizi svolti in coppia e di livello gradualmente più difficile fino al combattimento (Kumite). Una parte importante dell’allenamento tecnico è costituita dall’apprendimento e pratica dei combattimenti figurati (Kata) che portano a miglioramento tecnico, comprensione e miglioramento della contrazione e decontrazione muscolare, miglioramento dell’equilibrio.

Le lezioni vengono svolte con grande cordialità e semplicità, in un ambiente umano molto gradevole, e al tempo stesso con rispetto reciproco. Molto importante nella arti marziali l’aspetto disciplinare che si lega al miglioramento personale complessivo (capacità di concentrazione e mantenimento del livello di attenzione, aspetti particolarmente utili per il successo scolastico e anche per la difesa personale perché abitua il praticante a rendersi conto dei rischi presenti nell’ambiente circostante).

Le lezioni si svolgono:

  • Lunedi: ore 18:00-19:15 bambini e ore 19:15-20:30 adulti.
  • Mercoledì: ore 18:00-19:15 bambini e ore 19:15-20:30 adulti.
  • Venerdì: ore 18:00-19:15 bambini e ore 19:15-20:30 adulti.

 

  • Palestra : Scuola Ex Papini , Via Senese, 206 – 50124 Galluzzo (FI)
  • Per info cell. 3429432775 Andrea ( Karate ) – 3427166286 Stefano Presso il Dojo di Rignano sull’Arno

Commenti chiusi